2Gimpianti logo

+39 0362.501897

Contattaci per qualsiasi esigenza
o richiedere un preventivo gratuito.

Impianti Domotici

Obiettivo della domotica è migliorare la qualità dell’abitare.

Domotica è un neologismo che deriva da “domus” (casa) e da informatica e significa appunto informatizzare la casa per migliorare la qualità dell’abitare.
Aggiungere della tecnologia al luogo in cui si vive, oltre a migliorare il benessere di chi utilizza i locali, significa poter ottimizzare il consumo energetico e quindi ridurre i costi di gestione.
La domotica può essere vista come un’applicazione della Building Automation che si occupa di sviluppare tecnologie per le abitazioni per creare una “casa intelligente”.
 

Richiedi informazioni

Cosa è possibile fare con un sistema di domotica?
· Fornire benessere a chi utilizza i locali.
· Supervisionare in remoto lo stato dei vari impianti.
· Ottenere un risparmio energetico limitando gli sprechi di energia (calore, luce, ecc…) inserendo sensori di presenza, di luminosità degli ambienti e di temperatura.
· Migliorare attività complesse come ad esempio la gestione di impianti termici o ripetitive quali ad esempio l’accensione della luce in un locale.
· Migliorare la fruibilità dei servizi, semplificando l’uso di tutti gli impianti (gestione degli elettrodomestici, dei sistemi di comunicazione, dei sistemi di sicurezza e vidoserveglianza, dei sistemi di produzione di energia alternativi, ecc)
· Garantire l’integrazione tra i sistemi gestiti per sfruttarne le potenzialità. La domotica sfrutta le capacità di integrazione, interfacciabilità e flessibilità di dispositivi di uso comune all’interno delle case, i quali con l’evoluzione delle tecnologie elettroniche e informatiche hanno acquisito grandi capacità in termini di comunicazione per l’interscambio di informazioni con unità centrali di gestione e supervisione.
· Un sistema in domotica deve inoltre rispondere a requisisti di sicurezza fisica, non deve limitarne la libertà d’azione sugli apparati presenti all’interno della casa e deve essere semplice da usare.

Semplicità e affidabilità sono i requisiti base della casa domotica .

Per casa “intelligente” non vogliamo intendere un prodotto di lusso o pensato per una cerchia ristretta di utenti ma un’opportunità mediante la quale possiamo soddisfare differenti esigenze a seconda delle necessità e del livello di automatizzazione che si vuole applicare all’abitazione.
In generale, le diverse soluzioni tecnologiche comportano l’implementazione di una struttura distribuita eventualmente comunicante con un’unità centrale di supervisione e controllo. Cosa viene gestito dal sistema di domotica dipende dalle esigenze del cliente.

Requisiti essenziali dei sistemi di Domotica sono:

· Affidabilità ed Elasticità: grazie al fatto che i sistemi che compongono l’impianto sono a “intelligenza distribuita”, in caso di anomalie il sistema è in grado di funzionare in totale autonomia, isolando l’apparecchiatura guasta e segnalando tempestivamente tramite un allarme il problema.
· Semplicità e Sicurezza: come accennato in precedenza il sistema domotico è concepito per essere facilmente utilizzabile, per questo deve essere sicuro e non rappresentare un intralcio alla gestione degli apparati presenti all’interno della casa e avere un’interfaccia utente intuitiva.
· Reattività: il sistema domotico deve reagire repentinamente al verificarsi di eventi percettibili dall’uomo.
· Scalabilità: il sistema una volta installato deve’essre un sistema “aperto”, dev’essere facilmente ampliabile senza che siano necessari stravolgimenti di natura strutturale del’intero sistema.
· Economicità: deve avere dei costi contenuti e deve garantire un risparmio energetico che giustifichi la spesa.

Vantaggi
Naturalmente un sistema di domotica ben progettato dovrà portare ad una serie di benefici percepibili nell’immediato mentre altri forniranno un riscontro con tempistiche un po’ più ampie:
· Ottimizzazione dei Consumi: l’obiettivo che ci prefiggiamo nella progettazione di un impianto è diminuire gli sprechi energetici, garantire l’ottimizzazione dell’utilizzo delle risorse disponibili ed il monitoraggio continuo dei consumi.
· Aumento dell’ efficenza: un sistema di domotica sarà in grado di agevolare le operazioni basilari all’interno della casa in modo da migliorare la vita quotidiana delle persone che vi abitano.
· Facilità di interazione: ogni impianto dev’essere integrabile (non deve creare conflitti fra i comandi) ed essere di facile impiego.

Cosa è possibile automatizzare in una casa?
Nella casa domotica è possibile automatizzare diverse cose: gestione dell'ambiente, gestione degli apparecchi, comunicazione e informazione, sicurezza. Vediamo più nel dettaglio le singole voci.

Le principali aree di automazione a cui si rivolge la progettazione di un sistema domotico sono:

· Comfort ambientale;
· Gestione funzionale dei dispositivi elettrici ed elettronici;
· Trasmissione delle informazioni;
· Sicurezza e Videosorveglianza;

Ognuna di queste macroaree si può suddividere come segue:

· Comfort ambientale:
· Termoregolazione su impianti di riscaldamento e di climatizzazione orientata al comfort;
· Riscaldamento acqua calda sanitaria;
· Gestione dell’impianto di irrigazione;
· Gestione ottimizzata accensione illuminazione interna ed esterna;
· Gestione dei carichi elettrici;
· Controllo degli accessi e delle aperture di ogni locale(serrature elettriche, tapparelle, ecc..)
· Gestione funzionale dei dispositivi elettrici ed elettronici:
· Lavatrice, asciugatrice, sauna, idromassaggio;
· Frigoriferi, lavastoviglie e congelatori
· Forni, cucine, cappe;
· Gestione di impianti di produzione di energia alternativa (es: impianti fotovoltaici)
· Trasmissione delle informazioni:
· Gestione Citofono e Videocitofono;
· Elaborazione delle immagini provenienti dai sistemi di videosorveglianza.
· Intrattenimento: gestione sistemi audio e video, hi-fi, Tv satellitare, lettori dvd, ecc..

Sicurezza

· Sicurezza ambientale: controllo per fughe gas e acqua, incendio, allarme sirena privata,
· Presenza tensione elettrica, antivandalismo;
· Sicurezza perimetrale: videosorveglianza, antintrusione, controllo targhe nel parcheggio;
· Gestione allarmi guasti tecnici e strutturali ;
· Controllo accessi con badge magnetici o lettori di prossimità;
· Telesoccorso e assistenza di disabili, anziani, persone sole o ammalate;

!
Usando questo sito si accetta l'utilizzo dei cookie per analisi di terze parti. Ulteriori informazioni Accetto